Tag

, , , , , , , , , , ,

Eccoci al primo appuntamento del resoconto che spero di farvi mese per mese!
Siete pronte? Via!
VISO: La mia routine viso prevede dei classici come lo struccante bifasico fai-da-me (vi posterò la ricetta a breve!) e il sapone d’aleppo per sciacquare via gli ultimi residui di trucco. In più in questo mese ho usato regolarmente il fluido idratante viso Alverde all’Aloe vera per pelli normali e miste. Ora che sta finendo, mi sono resa conto ancor di più di quanto ami questa crema! Oltre che eco-bio ed economica, ha una texture leggera che si assorbe in fretta e idrata senza ungere o lasciare la pelle soffocata. Ecco la pagella 🙂
SAM_1288
Ingredienti: 10/10 tutti naturali e preziosi per la pelle, come aloe, burro di karitè, olio di semi di vite rossa, olio di jojoba, di albicocca..
Prezzo: 10/10 non so esattamente quanto costa, ma pare poco comunque!
Risultati e/o comfort: 8/10 come detto sopra, è idratante e leggera.
Reperibilità: 0/10 ahi ahi ahi, la nota dolente..si possono acquistare solo nei negozi dm, in Germania, quindi io ho dovuto chiedere ad un’amica di comprarli per me. Non è previsto l’acquisto online, quindi per noi povere italiane la reperibilità è davvero un problema! Peccato 😦

Voto finale: 7/10

MAKE-UP: Visto il caldo afoso della città e le breve vacanze al mare, il make-up è stato ridotto al minimo indispensabile, ovvero il fondotinta di cui vi ho parlato qui e giusto un tocco di mascara. Il vero protagonista è stato il rossetto, il Lasting Finish by Kate Moss della Rimmel.

SAM_1291 copyIn particolare, io ho preso il 107 della linea Matte, un bel rosso ciliegia scuro e carico che trovo stia bene a diversi tipi di carnagione.
L’ho acquistato presso Acqua&Sapone di Reggio Emilia, approfittando dell’offerta speciale a 4,99 euro con in omaggio la matita labbra abbinata, la Lasting Finish 063 Black Tulip.

SAM_1298 copy

Non è esattamente dello stesso colore del rossetto, ma gli si avvicina abbastanza. Io la applico come Sua Maestà Lisa Eldridge insegna, cioè disegnando il contorno naturale della mie labbra e poi riempiendole tutte con piccoli tratti circolari.
Infine applico il rossetto con un pennellino labbra dall’esterno verso il centro delle labbra.

SAM_1296In questo modo la tenuta è davvero a lunga durata, resiste bene ad uno spuntino e ad un cocktail sul lungo mare e anche ad un paio di baci 😉

Inoltre la matita impedisce che il colore sbavi o si infili nelle pieghette sul contorno labbra.

SAM_1290

Vediamo la pagella anche per lui:

Ingredienti: 6/10 non è eco-bio ma non contiene nemmeno tanti pallini rossi..possiamo fare un’eccezione!
Prezzo: 9/10 solo perché io sono stata fortunata ad accaparrarmi due prodotti a 4,99 euro, ma so che in alcuni negozi il prezzo del rossetto si aggira sui 10/12 euro…
Risultati e/o comfort: 8/10 per essere un prodotto dal finish matte è ottimo, non secca eccessivamente le labbra, il colore è pieno, resistente e non si sposta da dove lo mettete 😉
Reperibilità: 7/10 allora, si trova un po’ dappertutto, ma spesso non si trovano tutti i colori nello stesso posto!quindi capita che trovate alcuni colori alla Coin, altri colori da A&S… non ho mai trovato uno stand che li avesse tutti. Date anche un’occhiata online, spesso trovate offerte su siti come Asos.

Voto finale: 7,5/10

CORPO: In questo mese ho sostituito la crema corpo con questo set l’Erbolario che ho preso con le uscite di Donnamoderna di giugno.
IMG_20130812_110545Come vedete ci sono due creme solari con SPF 15 e 20, usate rispettivamente per il corpo e per il viso nei primi giorni di esposizione. L’unguento superabbronzante senza filtri invece l’ho riservato alle ore in cui il sole è meno aggressivo, cioè dalle 18 in poi, e devo dire che funziona egregiamente da magnete per attirare gli ultimi raggi della giornata. Con la combinazione di questi 3 prodotti sono riuscita ad ottenere un’abbronzatura uniforme e intensa senza scottature e senza perdere la pelle come un serpente 😀 Il doposole è stato l’ulteriore alleato per restituire giorno dopo giorno idratazione alla pelle dopo lo stress di sale e sole. Ottimo anche il formato, 50ml, per me che vado al mare poco (ahimè) e ho una carnagione che non necessita a lungo della protezione. Vai con la pagella:

Ingredienti: 6/10 ho avuto solari ecobio di gran lunga migliori da questo punto di vista, ve ne parlerò nel prossimo post magari, ma tutto sommato contengono buoni attivi naturali come argan, jojoba, aloe e karitè.
Prezzo: 5/10 considerando che li ho presi insieme al giornale, sicuramente il prezzo è conveniente, ma personalmente non credo li acquisterei al prezzo del formato in vendita in erboristeria.
Risultati e/o comfort: 8/10 hanno filtri chimici quindi si assorbono velocemente e non pesano sulla pelle, resistono all’acqua e proteggono per svariate ore. I profumi non mi fanno impazzire ma alla fine si sentono poco.
Reperibilità: 7/10 credo si trovino senza difficoltà in erboristeria.

Voto finale: 6,5/10

E voi avete provato qualcuno di questi prodotti? Scrivetemi le vostre impressioni nei commenti! 😉

Annunci