Tag

, , , , , , , ,

Ovvero, la nuovissima rubrica sui prodotti che stanno andando in pensione e meritano di essere salutati a dovere!
Ad inaugurare questa categoria sarà lui..
Immagine
Immagine

..il mascara Le Volume di Chanel.
Mi scuso con il mio edicolante di fiducia per lo stalking che ha dovuto subire prima che io potessi finalmente mettere le manine su questo favoloso mascara in omaggio con ELLE di marzo, se non ricordo male.
Racchiuso in una elegante confezione di cartoncino nero con uno specchietto di plastica, il mascara è una travel size di 3 ml con PAO di 6 mesi.
Ora la scadenza si avvicina, i 3 ml sono quasi prosciugati e il rimanente inizia a seccarsi, come ogni buon mascara verso la fine della sua carriera, ma questo credo proprio che lo rimpiangerò in modo particolare, ahimè.
Le Volume, nel suo classico packaging nero assoluto, nasconde uno scovolino abbastanza grosso, in silicone, con setole fitte e corte che catturano le ciglia dalle radici senza pungere la rima ciliare (cosa che mi è successa con altri scovolini in silicone come il Maximum Definition di Essence e l’Ultratech di Kiko). Partendo dal basso e con un leggero movimento zig-zag (come illustra anche la Divina Lisa Eldridge 😀 ) si riesce ad avvolgere di colore tutte le ciglia già alla prima passata. Il risultato sono ciglia nere, lunghe, curve e definite. Niente grumi, formula fluida e quindi lavorabile per più passate, che non secca e non sbriciola e dura davvero a lungo. Come farò senza di lui?
Immagine
Dopo averlo comprato per 3,50 euro con la rivista, non so se spenderei circa 10 volte tanto per la full size, ma senza dubbio posso dire che finora è il miglior mascara che abbia mai usato: ottimo per ottenere un effetto naturale, ma anche per uno più drammatico se si aumentano le passate e, aspetto da non sottovalutare, è anche facile da struccare!
Chanel, non lasciarmi!
Qualcuna di voi l’ha provato? cosa ne pensate?

Annunci